Piccoli esercenti VS grandi colossi

Piccoli esercenti VS grandi colossi

[Perché comprare dai piccoli esercenti quando ci sono: gli Amazon, gli Ebay e gli Zalando?]

Quest’anno per auguravi buone feste abbiamo utilizzato la canzone di Radio Deejay scritta e cantata dagli Elio e le storie tese.

Ironico e geniale come sempre Elio, ci ha servito un assist perfetto per questo nuovo articolo:
“NP – Natalino pacchetti” della canzone è il CORRIERE aiutante di Babbo Natale, ma pur sempre corriere.

Se torniamo a 5/6 anni fa (non 20 eh) il numero di furgoni dei corrieri che si vedevano in giro era minore, no?
Si vedevano spessissimo per le aziende, a volte per i privati, oggi invece ne troviamo in sosta (spesso vietata) con le 4 frecce accese ogni 200 mt.

Le abitudini delle persone sono cambiate e la comodità del servizio a domicilio sta prendendo sempre più piede.

Oltretutto Amazon (per esempio) sta lanciando una serie di servizi per far aumentare ancora di più gli acquisti, in modo ricorrente:

Eccone alcuni:

  • Prime (spese spedizioni incluse su migliaia di prodotti)
  • Dash button (un dispositivi collegato in WI-FI a internet che permette di acquistare determinati prodotti semplicemente premendo un pulsante)
  • Iscriviti e risparmia (consegna mensile con sconti dal 10% in su)

senza contare i test negli Stati Uniti di consegna con i droni e molte atre innovazioni.

Zalando invece per aggirare il problema delle taglie sbagliate punta su spedizione dei resi GRATUITI.

Solo alcuni esempi che, senza approfondirli, ci dimostrano come anche i grandi player investano tantissimo in nuove soluzioni per acquisire e fidelizzare i clienti.

Di fronte a questi colossi che hanno a disposizione grosse somme di denaro (NON DIMENTICARE CHE AMAZON HA CHIUSO IN PERDITA PER ANNI PRIMA DI GUADAGNARE) cosa possono fare i piccoli per “sopravvivere”?

Dal nostro punto di vista non possono cercare di impietosire i potenziali clienti con cartelli come in foto, ma devono puntare su servizi unici e utili.

Sì bravo e quali sono? Oggi non si inventa più nulla!

Se è questa la risposta che hai in mente, beh, perdi in partenza, perché sono le persone che dettano tempi e abitudini; pensare di non adattarsi ai nuovi processi di acquisto andando contro la volontà della massa è quantomeno inopportuno.

Fare la lotta contro i mulini a vento non ti porterà da nessuna parte e il declino sarà inevitabile.

Ogni business ha caratteristiche proprie, ma di seguito riporto alcuni esempi che ti fanno capire come differenziarsi e emergere sia possibile:

Farmacia Comunale di Brembate Sopra.
Ha creato una sezione sul sito internet dove poter acquistare alcuni prodotti direttamente online. La concorrenza è tanta in questo mercato sul Web, quindi il prezzo non sempre è il più basso. Non potendo competere con esso, la farmacia si è inventata una serie di servizi e di plus che aumentano di molto il VALORE d’acquisto rispetto ai concorrenti:

  • piani alimentari personalizzati
  • campioni omaggio
  • la possibilità di chiamare direttamente un farmacista
  • ed altro…

sono “l’Idea Differenziante” della Farmacia comunale di Brembate Sopra(clicca qui vedere l’esempio sul sito della farmacia).

Studio Commercialista Mazzoleni & Partners.
Roberto, il titolare dello studio, si è reso conto che gli imprenditori non hanno più unicamente bisogno di essere assistiti nei mille adempimenti previsti dalla normativa civilistica e fiscale ma, sopratutto, di essere affiancati quotidianamente nelle prospettive di crescita dell’azienda e di avere un unico interlocutore che li segua a 360°.

Per rispondere a queste esigenze, da più di un anno, si aiuta con un Cruscotto di Controllo Aziendale: strumento che permette di monitorare tutte le performance delle aziende, proprio come il cruscotto della macchina, per riprendere un paragone utilizzato in un suo articolo del blog(clicca qui per leggere l’articolo di Roberto).

Col tempo lo Studio ha inserito e sta inserendo altri servizi per diventare sempre più “General Contractor”, attraverso figure specializzate per ogni area di riferimento.

I clienti usufruiscono, quindi, non solo di assistenza civilistica e fiscale, ma anche di consulenza aziendale a 360°, un plus che oggi fa la differenza.

Senza contare che lo studio offre la prima consulenza gratuitamente.

Volpi Claudio SRL di Ambria di Zogno (BG).
Fornisce a bar, pub, ristoranti, aziende in genere e privati “tutto ciò che si può bere a prezzo d’ingrosso”.
Claudio, Maruska, Mario e Matteo hanno aperto un Drink Shop ad Ambria dove le persone possono scegliere ed acquistare, ma non solo!
Infatti organizzano periodicamente eventi in collaborazione con le case produttrici per far assaggiare e conoscere nuovi prodotti ai propri clienti.

Inoltre:

  • realizzano corsi di spillatura della birra
  • creano offerte mensili studiate ad hoc per ogni stagione
  • danno la possibilità di acquistare anche un singolo prodotto
  • ricerca continua di nuovi prodotti per aiutare bar, pub, ristoranti ecc a offrire ai loro clienti anche prodotti di nicchia eccezionali

Tutte queste azioni sono un vantaggio importante per poter aumentare il VALORE del proprio lavoro ed offrire ai propri clienti non solo “bevande a prezzi di ingrosso” ma servizi utili e interessanti(clicca qui per leggere gli articoli di Volpi).

Mei S.r.l.
Mei System srl è un’azienda che produce macchine per il taglio delle lenti degli occhiali.
In questo caso Stefano, il titolare dell’azienda, non ha semplicemente:

  • replicato le macchine di concorrenti già esistenti sul mercato
  • spinto sul servizio
  • la qualità
  • ecc…

ma ha ideato e brevettato un nuovo modo di tagliare e sagomare le lenti, una lavorazione senza confronti.
Questo ha portato l’azienda in pochi anni a diventare un punto di riferimento mondiale per tutti i maggiori produttori di occhiali.
Questo esempio non è da tutti, ma indica che non si è mai arrivati e che innovare è ancora fattibile ed essenziale (clicca qui per vedere una pagina web di MEI).

Ognuno di noi può e deve trovare il metodo, le procedure e la forma per poter offrire qualcosa in più ai possibili clienti, per aumentare il VALORE del proprio prodotto o servizio.

Si dovrà sempre tenere presente i grandi colossi, perché creano le linee guida e nello stesso tempo ci aiutano a creare “LA NOSTRA IDEA DIFFERENZIANTE” che ci renderà UNICI.

Sì, perché tante volte è proprio l’essere piccoli e agili che ci fa preferire ai grandi e macchinosi colossi.

Vi lasciamo con alcune idee che potrebbero differenziarvi:
(N.B. sono solo idee e non è detto che siano applicabili al tuo business)

  • studiare un buono da concordare con un’attività vicina e/o complementare alla tua
  • offerte di entrata (ne parleremo in un prossimo articolo)
  • prodotti nuovi/innovativi che hai solo tu nella zona
  • consegne a domicilio
  • eventi/giornate dedicate
  • open day
  • chiamare direttamente il cliente dopo l’acquisto per conoscerne il grado di soddisfazione (ben altra cosa rispetto al ricevere una mail anonima)
  • aprire un blog, una pagina facebook, un profilo instagram e altri social dove raccontare dei propri prodotti e servizi
  • ecc…

Tornando al nostro amico in foto possiamo concludere dicendo che non è impietosendo i possibili clienti che questi compreranno da noi, ma solo soddisfacendo i loro bisogni, superando le loro aspettative e i loro desideri.

Guardando le cose da una prospettiva diversa potresti trovare tanti spunti. Ne abbiamo scritto qui (clicca).

A presto
Piersandro e Francesco

Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *