LE RECENSIONI DEI CLIENTI COME STRUMENTI DI MARKETING

LE RECENSIONI DEI CLIENTI COME STRUMENTI DI MARKETING

LE RECENSIONI DEI CLIENTI COME STRUMENTI DI MARKETING

Hai mai considerato le recensioni dei tuoi clienti come uno strumento di marketing? In effetti lo sono, e strumenti molto potenti che vale la pena sfruttare.

Sia che si tratti di recensioni su Google, sui social media, su TripAdvisor o altre piattaforme, le recensioni vanno sfruttate prima di tutto rendendole visibili ai nostri clienti (soprattutto se sono recensioni prevalentemente positive).

Il passaparola

Il più grande strumento di marketing della storia, a partire dall’antichità fino ad oggi, è il passaparola, in inglese “word of mouth”.

La maggior parte dei rapporti e delle relazioni di lavoro nascono dal passaparola e dalla fiducia che ne deriva. Per esempio, una persona a cui viene consigliata una specifica marca di scarpe, tenderà a fidarsi del consiglio e sarà maggiormente intenzionato a comprare quello specifico prodotto.

Questa pratica ha un potere emozionale incredibile, sia che sia positiva o negativa, e non avrebbe senso non sfruttare questa possibilità.

In sintesi, il passaparola è la condivisione, il commento, la recensione di un’esperienza d’acquisto di un prodotto o servizio.

La recensione è utile: usala!

Al giorno d’oggi, la recensione è il passaparola online tra coloro che non si conoscono, e attualmente è ancora poco utilizzata nelle strategie di comunicazione di un brand.

Secondo uno studio scientifico, i consumatori basano le loro scelte d’acquisto prevalentemente su commenti, descrizioni e feedback di altri utenti: il 90% dei consumatori viene influenzato dalle recensioni positive al momento dell’acquisto di un prodotto, mentre il 72% considera le recensioni online tanto importanti quanto le opinioni di amici e familiari.

Le recensioni sono quindi un vero e proprio canale di convinzione.

E allora perché non le usi?

La domanda viene spontanea. Molti imprenditori e amministratori pensano che riguardino solo i clienti, che non debbano immischiarsi; tuttavia, è proprio il contrario!

Sebbene possano essere anche negative, partecipare alle recensioni, confrontarsi, e capire cosa va e cosa non, ha un’utilità senza precedenti.

Si tratta di una vera e propria analisi di mercato già pronta, che permette di capire su cosa puntare il proprio cavallo di battaglia e la propria strategia di affermazione, e su cosa migliorare.

Inoltre, rispondere alle recensioni in modo educato, costruttivo e pacifico, influenza la scelta dell’utente, che cercando tra una decina di opzioni, capisce quale è maggiormente attivo e presente.

L’importante, perciò, è accettare commenti e critiche, sfruttandoli a tuo proprio favore e permettendo un confronto costruttivo nel caso fosse presente qualcosa di negativo.

Come integrare le recensioni nella propria strategia di marketing?

Come abbiamo visto precedentemente, le recensioni hanno un potere indiretto potentissimo, in quanto vanno ad influenzare le scelte degli utenti. Occorre quindi sfruttarle ed integrarle nella propria strategia di comunicazione! Come?

Ad esempio, incorporandole nel sito aziendale (basta un plugin) o riportandole sugli account social dell’azienda, per mostrare l’opinione dei clienti, ed aumentare la fiducia e l’autorevolezza di un brand.

Come comportarsi con le recensioni negative?

E le recensioni negative? Ti stai chiedendo o cercando un modo per nasconderle? Sbagliato! Non vanno nascoste, anzi. Capita a tutti di averne: l’importante è vederle come opportunità di crescita e riscatto, un modo per correggere (e spiegare) i propri errori. Ecco perché è opportuno rispondere, sempre e comunque. Con gentilezza e diplomazia ovviamente.

Molte volte, il rispondere in maniera educata ad una recensione eccessivamente negativa, senza farsi prendere dal nervosismo, permette di far passare il commentatore dalla parte del torto, e viceversa in buona luce il soggetto.

Inoltre, come già citato precedentemente, il rispondere ed essere presenti testimonia e certifica l’attività dell’azienda, il dimostrare che si è attivi, vivi, e con una filosofia che molte volte viene apprezzata.

In conclusione, le recensioni sono positive e negative, alcune vere alcune false, ma questo, in aggiunta, testimonia e aumenta la credibilità dell’azienda. L’importante è saperle sfruttare nel modo giusto, dando luce a quelle positive, e confrontandosi e rispondendo in una maniera educata per quelle negative, così da lasciare libero pensiero al prossimo utente.

Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *